Il Corso – che mira ad offrire un panorama esauriente delle problematiche culturali, artistiche, storico-filosofiche del secolo attraverso una serie di incontri tenuti dai Docenti del Liceo Classico e Scientifico dell’Istituto tra i mesi di ottobre e aprile – prosegue nella sua nuova formula, strutturata in modo innovativo ed ancora più organico ai fini della fruizione da parte degli studenti.

Ferma rimanendo la partizione cronologica (il primo ‘900, la fase fra le due guerre, l’ultima parte del secolo) è stata scelta una tematica unica – trasversale e comune al triennio 2014-2017 –   “Guerra e guerrieri” (che richiama evidentemente, per affinità e contrasto, quella della pace e di uomini che per essa hanno operato), affrontata lo scorso anno con riferimento ai primi anni del secolo e in quello corrente al periodo 1920-1950. Al termine gli iscritti (particolarmente, ma non necessariamente, quanti avranno frequentato l’intero percorso) avranno acquisito una competenza ampia ed approfondita su di un argomento complesso e nodale del “Secolo breve”, come ci auguriamo risultino, anche a livello di interesse, gli altri  che scaturiranno dalle proposte, sempre triennali,  dei successivi cicli.

Il Corso attribuirà, al termine della frequenza annuale e dopo il superamento di un test finale di verifica, un credito scolastico, ulteriormente incrementabile per quanti lo avranno frequentato per tutti e tre gli anni.

 

12 Ottobre

 Gli intellettuali italiani e il regime fascista: questioni preliminari e inquadramento storico

(Prof.ssa Zanchini)

 

 

 

19 Ottobre

Gli intellettuali italiani e il regime fascista: guerrieri contro la dittatura

(Prof.ssa Zanchini)

 

 

 

26 Ottobre

La società aperta e i suoi nemici: la concezione etico-religiosa di Bergson a confronto con quella etico-politica di Popper

(Prof.ssa Aveta)

 

 

 

9 Novembre

Dietrich Bonhoeffer: la fede, il pensiero e la resistenza di un “teologo contro Hitler”

(Prof. Rosito)

 

23 Novembre

La donna montaliana di fronte alla guerra: evoluzioni di Clizia, da “visiting angel” a Cristofora

(Prof. Camerini)

 

 

 

30 Novembre

Da Via Panisperna all’America: i fisici italiani e la II guerra mondiale

(Prof.ssa Fiascone)

 

 

 

14 Dicembre

La fisica tra guerra e pace: Nagasaki e Hiroshima

(Prof. Gori)

 

 

 

21 Dicembre

Quando i matematici vinsero la guerra: Alan Turing e la macchina Enigma

(Prof.ssa Scafuri)

 

 

 

11 Gennaio

I pionieri delle molecole della vita: gli acidi nucleici (parte II, il periodo fra le due guerre)

(Proff.e De Mitri-Geraci)

 

 

 

18 Gennaio

Guerra e pace: proposta per un’analisi semiologica dei termini

(Prof.ssa Frigione)

 

 

 

25 Gennaio

Processi di guerra: dalle Arginuse a Norimberga

(Prof.ssa Mancinelli)

 

 

 

8 Febbraio

Le parole dei prigionieri: da Polibio a Vittorini

(Prof.ssa Ravalli)

 

 

 

7 Marzo

Guerra e pace nel teatro antico

(Prof.ssa Strever)

 

 

 

14 Marzo

Politcs and war: struggling for victory through eloquence: British Prime Ministers and US Presidents (I parte)

(Prof.ssa Amadei)

 

 

 

21 Marzo

Politcs and war: struggling for victory through eloquence: British Prime Ministers and US Presidents (II parte)

(Prof.ssa Amadei)

 

 

 

4 Aprile

“E 42”. L’esposizione universale del 1942: il Razionalismo fra modernità e classicismo.

L’espressionismo astratto americano: alla ricerca di un’identità

(Proff.i De Rosa-Di Traglia)

 

 

 

18 Aprile

Bauhaus 1919-1933: arte industriale.

L’informale europeo: il grido della materia

(Proff.i De Rosa-Di Traglia)